5 Agosto 2016

I presidi chiedevano video-presentazioni: l’ esposto in Procura

I presidi chiedevano video-presentazioni: l’ esposto in Procura

Un espostoalle Procure di Pistoia e di Prato: lo ha presentato ieri il Codacons dopo aver denunciato, due giorni fa, il caso delle scuole primarie che chiedevano ai docenti di allegare al curriculum vitae un video di presentazione a figura intera. Un modo per selezionare il personale a chiamata diretta previsto dalla Buona Scuola. Esposto indirizzato anche al ministero dell’ Istruzione per chiedere di valutare l’ opportunità di una indagine sull’ accaduto. “La modalità di presentazione delle auto-candidature, richiesta dai dirigenti dei due Istituti, è sconcertante e inaccettabile – scrive il Codacons nell’ esposto – . Ciò che salta subito all’ attenzione è sicuramente la circostanza che in nessun provvedimento legislativo (legge 107/2015 e Linee Guida del Miur) è previsto che i dirigenti abbiano facoltà di richiedere video di presentazione. La disciplina prevede che richiedano ai docenti i curricula e che eventualmente effettuino colloqui di persona o in remoto (con strumenti appositi). Al ministero dell’ Istruzione l’ associazione ha invece chiesto di “emanare – nel minor tempo possibile – ulteriori e più chiare Linee Guida che possano evitare di produrre qualsiasi tipo di equivoco”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox