15 Maggio 2006

I moduli di richiesta sui siti dei consumatori

I moduli di richiesta sui siti dei consumatori

«Rimborsate i biglietti, la pay tv e le scommesse»



ROMA – Le associazioni dei consumatori Codacons, Adoc e Telefono Blu scendono in campo per offrire assistenza legale ai tifosi e alle persone che si sentono truffate da «Calciopoli». Chi vuole chiedere alla magistratura il risarcimento per l`abbonamento televisivo o per le giocate con scommessa, o per il biglietto dello stadio, può scaricare – dai siti «www.cocadons.it», «www.telefonoblu.it» – gli appositi moduli o contattare le sedi dell`Adoc. «Il Codacons – spiega il presidente Carlo Rienzi – ha inserito sul sito un modulo scaricabile con il quale i tifosi ci possono domandare di intervenire per far valere i propri diritti, attraverso le azioni legali che intraprenderemo nei prossimi giorni: pensiamo a chi ha acquistato abbonamenti a Sky, ad altre pay-tv o allo stadio per vedere le partite di calcio». «Se negli incontri vi sono state irregolarità di qualsiasi tipo – sottolinea Rienzi – e quindi interventi esterni per modificare i risultati, i tifosi possono chiedere, ai responsabili che la magistratura accerterà, il rimborso di quanto pagato oltre che il risarcimento dei danni morali subiti». Per ora il Codacons ha chiesto l`annullamento del campionato e la sospensione dal video del giornalista Aldo Biscardi e degli altri giornalisti coinvolti nelle inchieste. L`associazione ha, inoltre, deciso di costituirsi parte civile nel processo penale in corso a Roma e Napoli».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox