8 Settembre 2005

I gestori firmano l`accordo antenne. Il Codacons si oppone alla proroga

I gestori firmano l`accordo antenne.
Il Codacons si oppone alla proroga


Venezia.
Dopo l`iniziale braccio di ferro con l`amministrazione comunale, sono tornati sui loro passi. I gestori della telefonia mobile hanno firmato col Comune il protocollo d`intesa per l`installazione delle antenne che si erano rifiutati di sottoscrivere ai primi di agosto: prima Tim Italia Spa, Vodafone Omnitel, Wind Spa, e da ultima, proprio ieri, H3g Italia Spa, la sola che ancora mancava al`appello. «Hanno tergiversato fino all`ultimo, cercando di spuntare ancora qualcosa, ma l`assessore è stata molto determinata e alla fine hanno ceduto», ha commentato la dirigente del Settore Ambiente, Anna Bressan.

È stata proprio l`assessore, Laura Fincato, a dare la notizia ai capigruppo consiliari, nel corso di un`audizione convocata per fare il punto sulla partita delle antenne. «L`alternativa sarebbe stata antenna selvaggia», ha sostenuto l`assessore, ma gli stessi gestori hanno evidentemente capito che andare in Tribunale per ogni installazione non avrebbe avuto senso, e che la mediazione garantiva meglio tutti.

«Una resa del Comune ai gestori», ha polemizzato Franco Conte (Gruppo Misto), presidente del Codacons Veneto, opponendosi alla proroga del protocollo e alla deroga per le 12 antenne, e chiedendo che i gestori si decidano a disattivare le 7 antenne indicate dal precedente accordo.


Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox