8 Dicembre 2013

I Forconi: saremo davanti al casello dell’ A22

I Forconi: saremo davanti al casello dell’ A22

Da gazzettadimantova.it

il variegato movimento che minaccia di bloccare da oggi la circolazione in tutta italia approda anche a mantova. poche decine di militanti al presidio vicino al palabam “protesteremo ma non fermeremo il traffico” dicono i rappresentanti mantovani. tra loro, per ora, non ci sono camionisti e agricoltori.
MANTOVA. Mentre scorrono sulle agenzie i cento punti caldi della protesta Fermiamo l’ Italia e in alcune città, come a Roma, i negozi raccolgono le derrate per motivi precauzionali in vista del blocco dei trasporti che dovrebbe scattare , la protesta fa capolino anche a Mantova con un presidio che ieri ha raccolto alcune decine di aderenti al variegato movimento che raggruppa sigle come Life Veneto, i Forconi, Cospa e il Movimento autonomo autotrasportatori, categoria da cui era originariamente partita la protesta. Radunati attorno ad un fuoco acceso dentro un bidoni, i contestatori hanno appeso alcuni striscioni e volantinato al vicino centro commerciale La Favorita. “Non faremo blocchi – spiegano i referenti – ma domani (oggi per chi legge) saremo davanti al casello di Mantova nord per rallentare il traffico. Andremo avanti ad oltranza”. Le postazioni sono previste a partire dalle prime ore della mattina, ma gli stessi organizzatori spiegano che almeno per ora non ci saranno camion, come invece annunciato in altre zone del Paese. Il Governo ha già fatto sapere che non tollelerà blocchi stradali, mentre Codacons, l’ associazione dei consumatori, minaccia denunce penali in caso di interruzioni della circolazione.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this