3 Maggio 2001

«I fine settimana verdi sono fumo negli occhi»

LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI

«I fine settimana verdi sono fumo negli occhi»

ALLE associazioni dei consumatori l`iniziativa delle domeniche ecologiche, promossa dal ministero dell`ambiente, non è mai piaciuta. «Si tratta di provvedimenti inutili – spiega Sandro Rienzi, segretario del Codacons – che di certo non risolvono il problema dell`inquinamento atmosferico. Ho come l`impressione che il week end verde serva a interpretare al meglio i desideri degli elettori». In altre parole, secondo il Codacons, a due settimane dal voto, il sabato a piedi non sarebbe altro che una operazione di bassa propaganda politica. «Il problema, senza entrare nel merito di questa iniziativa – precisa Rienzi – è che le associazioni dei consumatori, che pure dovrebbero contare parecchio, non sono mai state interpellate. Neanche siamo stati informati dell`intenzione del ministro di estendere al sabato le isole ecologiche». Posizione pienamente condivisa da Primo Mastrantoni, il segretario dell`Aduc, l`altra associazione per la difesa degli utenti, il quale cita anche uno studio, condotto a livello internazionale, sull`inquinamento nelle grandi città. «La capitale risulta essere una delle città più inquinate – spiega Mastrantoni – Ciò dimostra che per risolvere un problema grave come quello dell`inquinamento, si devono prendere provvedimenti seri. I week end ecologici sono semplice fumo negli occhi e non fanno altro che illudere la gente che si stia risolvendo un problema». Secondo l`Aduc, inoltre, le domeniche a piedi sarebbero la dimostrazione più evidente dell`incapacità del governo di prendere dei provvedimenti validi per la tutela dell`ambiente. Di tutt`altro avviso Legambiente, che ha da sempre collaborato con il ministero dell`ambiente, animando le isole pedonali della capitale con attività ludiche ma anche con banchetti informativi e stand espositivi. «Siamo soddisfatti della decisione presa dal commissario Mosino – aggiunge Maurizio Gubbiotti, presidente di Legambiente Lazio – tenendo conto del fatto che per preparare un week end ecologico occorrono dei tempi certamente più lunghi. E` un primo passo, ma a questo punto ci auguriamo che la prossima volta il Comune di Roma sia più coraggioso e decida di estendere l`isola pedonale ad un`area ancora più vasta, anche il sabato».


Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox