28 Settembre 2013

I consumatori: a Milano rette abnormi Diritto al fai-da-te come in tutti gli uffici

I consumatori: a Milano rette abnormi Diritto al fai-da-te come in tutti gli uffici

 

MILANO IL CODACONS ha chiesto all’ Ufficio scolastico territoriale di Milano «di emanare urgentemente una circolare» affinché la mensa a scuola non sia «una scelta obbligata»: consentire agli alunni che lo desiderano di portare il pranzo da casa, perché «in un grave contesto di crisi sociale le famiglie, che spesso si trovano a dover vivere con uno stipendio poco sopra i mille euro, hanno il diritto di fornire il pasto direttamente ai figli senza sostenere gli abnormi costi delle rette che Milano Ristorazione impone». Questa la sostanza della raccomandata. «Come avviene ormai nella quotidianità di tutti gli uffici in cui per risparmiare ognuno si porta da casa la schiscetta per mangiare, lo stesso deve poter avvenire nelle mense scolastiche», ha precisato il presidente Codacons Marco Donzelli. M.V.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox