fbpx
14 Ottobre 2008

I centralini delle associazioni pugliesi dei consumatori sono da giorni in tilt

 Nemmeno le ultime, flebili, rassicurazioni arrivate da Wall Street e dalle borse europee sono servite a tranquillizzare i risparmiatori. La preoccupazione di ritrovarsi in mano un pugno di mosche è altissima. Chi chiama vuole soprattutto sapere con esattezza la tipologia del prodotto finanziario acquistato. La confusione tra quote di fondi di investimento, polizze indicizzate, obbligazioni e strumenti derivati è tanta.  Acu, Adiconsum, Adoc, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Movimento consumatori, Unione nazionale consumatori e Adusbef hanno costituito un gruppo di esperti di prodotti finanziari che, sulla scorta dei crack Parmalat e Cirio e con un occhio attento alle obbligazioni Lehman Brothers e a tutti gli altri prodotti particolarmente rischiosi, saranno a disposizione dei cittadini pugliesi. Per contattare il pool di specialisti basta telefonare al numero verde 800.774330. Raccolti i dati e l’oggetto della richiesta, gli esperti contatteranno gli utenti per ricevere ulteriori notizie, documenti e copie dei contratti. Per usufruire del servizio è richiesta l’iscrizione ad una qualunque delle associazioni che aderiscono all’iniziativa.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox