24 Marzo 2007

Hanno ottenuto la vittoria che aspettavano da anni

Hanno ottenuto la vittoria che aspettavano da anni, più di venti, gli abitanti di quaranta palazzine di Acilia in via Simeone Volonteri e via Beccaro che per tutto questo tempo erano stati costretti a pulire da soli le strade di fronte alle proprie abitazioni. L`Ama ha finalmente provveduto a spazzare vie e marciapiedi che, quasi quotidianamente, armati di scopa e di un bel po` di buona volontà, i residenti sono stati obbligati a liberare da rifiuti ed erbacce pur di non essere invasi dalla sporcizia. Una situazione divenuta insostenibile che li ha convinti, qualche giorno fa, a rivolgersi alla sezione locale del Codacons. E che ora, finalmente, li vede vincitori di una battaglia combattuta a colpi di ramazza. “Si tratta – spiega Giovanni Pignoloni, vicepresidente dell`associazione che tutela l`ambiente e i diritti degli utenti e dei consumatori – di una vittoria del Codacons e degli abitanti. Dopo oltre vent`anni è stato riconfermato il principio che i cittadini sono tutti uguali e, dal momento che pagano le tasse, hanno diritto a ricevere gli stessi servizi, pulizia delle strade comprese“. Da lungo tempo i cittadini si erano rivolti all`Ama protestando contro il degrado del loro quartiere, ma senza grandi risultati. Ora che dopo così tanta attesa pulizia è stata fatta, la speranza di chi vive nella zona è che non si debbano aspettare ancora altri vent`anni per vedere un nuovo intervento dell`Ama.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox