19 Giugno 2003

«Hanno abbandonato le palme»

«Hanno abbandonato le palme»

Per la manutenzione il Codacons diffida il Comune



Il Comune è stato diffidato a tener maggiore cura delle palme del lungomare. Il Codacons va all`attacco e annuncia una singolare iniziativa in difesa del verde che è «patrimonio di tutti i cittadini». L`annuncio è stato dato, con una nota diffusa ieri, dal presidente del Coordinamento della Campania delle Associazioni per la difesa dell`ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori. Secondo quanto si legge nella denuncia del Codacons della Campania le palme situate al lungomare Marconi (nei pressi di Torrione) versano in uno stato di avanzato degrado a «causa dell`assenza assoluta di cura e di manutenzione». Le piante, a quanto pare, risentono anche degli effetti devastanti del vento che soprattutto di inverno soffia dal mare. Ma questa ipotesi potrebbe essere accertata solo dagli esperti. «Detta ingiustificata incuria – si legge sempre nella nota firmata da Marchetti – sta lentamente e progressivamente portando ad un colpevole degrado delle piante del lungomare e quindi del patrimonio del Comune». «Il descritto stato di incuria – aggiunge l`avvocato Pierluigi Morena dell`ufficio legale del Codacons – determina una cattiva gestione del patrimonio comunale». E per questo motivo il Codacons ha diffidato l`ente ad adottare tutti «gli immediati ed urgenti provvedimenti volti alla manutenzione delle piante». Alcune palme sono state piantate solo di recente quando sono stati ultimati i lavori di abbattimento del vecchio cementificio che ha ha fatto posto al nuovo parcheggio. E parte dell`area di sosta, prossimamente, sarà interdetta alle automobili perché dovranno prendere il via i lavori per la costruzione di nuovo albergo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox