10 Luglio 2015

Grom. Vittoria del Codacons: tolta dalla pubblicità del gelato la definizione “artigianale”

Grom. Vittoria del Codacons: tolta dalla pubblicità del gelato la definizione “artigianale”

AgenPress – Dopo una richiesta di chiarimenti ed una diffida del CODACONS, GROM si adegua e toglie la dicitura “artigianale” dalla propria pubblicità.

GROM si vantava incondizionatamente di produrre il miglior gelato al mondo con procedure artigianali.

Il sistema di GROM non è artigianale, e trasparenza è stata raggiunta almeno su questo tema.

Le miscele preparate da GROM e distribuite in tutti i negozi vengono pastorizzate e congelate. I negozi, con la miscela ricevuta, procedono allo scongelamento ed alla mantecazione, per la realizzazione del prodotto poi venduto ai consumatori.

PROCEDURA ASSAI DIVERSA DA QUELLA CHE GLI ARTIGIANI GELATAI SEGUONO DA SECOLI.

Il CODACONS, tuttavia, insiste con GROM affinché venga tolta anche la dicitura “gelato come una volta”, in quanto il gelato inteso come una volta si basava su procedimenti di natura artigianale e quindi lavorazione sul fresco, che un’opera di congelazione della miscela non può avere.

Inoltre, nel proprio progetto “Grom loves world”, pubblicizzato tramite vari canali ed in tutti i punti vendita, GROM elenca una serie di lodevoli attività che effettua a tutela dell’ambiente, omettendo però di informare i consumatori sull’inquinamento prodotto attraverso l’uso di mezzi con motore a scoppio per il trasporto delle materie prime e soprattutto delle miscele.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox