31 Luglio 2020

GOVERNO VERGOGNA TENTA DI NASCONDERE I PARERI CTS PER SFUGGIRE ALLE PROPRIE RESPONSABILITÀ

     

    MA CHE C’ENTRA ORDINE PUBBLICO CON IL PARERE CHE HA BOCCIATO 350 VENTILATORI PRONTI IN CONSEGNA CHE AVREBBERO POTUTO SALVARE CENTINAIA DI VITE UMANE ?

    IL DOTT TAGARRO DELLA PROTEZIONE CIVILE CON 4 PAROLE HA DETTO AL CODACONS CHE NON ERANO IDONEI

    IL CODACONS SI COSTITUISCE AL CDS CONTRO IL RICORSO DI CONTE E CHIEDE TRASPARENZA TOTALE SU PARERI CHE DOVEVANO ESSERE FATTI PER LA SALUTE E NELL’INTERESSE DEI CITTADINI

    Il Codacons si costituirà al Consiglio di Stato nel ricorso relativo ai pareri della Commissione tecnico scientifica contro il tentativo del Governo di fuggire dalle proprie responsabilità.
    Crediamo che l’ordine pubblico non c’entri nulla con i pareri della Commissione in tema di Covid, tra cui quello con cui la stessa CTS ha bocciato 350 ventilatori proposti dal Codacons durante l’emergenza per aiutare i reparti di terapia intensiva al collasso. Bocciatura che è stata comunicata all’associazione con un lapidario messaggio del dott Tagarro della protezione civile che informava circa la non idoneità dei ventilatori proposti.
    Dinanzi al Cds il Codacons chiederà di obbligare il governo a garantire massima trasparenza ai cittadini in fatto di covid e rendere pubblici i pareri della Commissione.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox