21 Novembre 2011

GOVERNO: I CONSUMATORI CHIEDONO A MONTI E CATRICALA’ UN SOTTOSEGRETARIATO SENZA PORTAFOGLIO E SENZA AUTO BLU

    GOVERNO: I CONSUMATORI CHIEDONO A MONTI E CATRICALA’ UN SOTTOSEGRETARIATO SENZA PORTAFOGLIO E SENZA AUTO BLU PER I PROBLEMI DEI CONSUMATORI E LA LOTTA AL CAROVITA. PRODI E BERLUSCONI RIFIUTARONO, ORA CI SI AUGURA CHE SIA FATTO

    Il Codacons ha inviato oggi una lettera al Presidente del Consiglio Mario Monti e al Sottosegretario alla Presidenza, Antonio Catricalà, chiedendo di istituire nel nuovo Governo un “Sottosegretariato per i problemi dei consumatori e la lotta al carovita”, senza portafoglio e senza auto blu.
    Nello specifico – spiega l’associazione – nella lettera abbiamo sottolineato l’esigenza di un ufficio alle dirette dipendenze della Presidenza del Consiglio, che coordini e armonizzi i vari ministeri segnalando le possibilità di modifica di tutti i decreti che interessino la categoria dei consumatori e il carovita. I vari dicasteri, da parte loro, dovrebbero sottoporre all’attenzione di tale nuova figura i testi dei disegni di legge e le bozze dei decreti, al fine di giungere ad integrazioni o correzioni utili agli utenti.
    Già in passato il Codacons propose un Sottosegretario per i problemi dei consumatori a Romano Prodi e Silvio Berlusconi, che però non accettarono la proposta. Ci si augura che ora Mario Monti voglia dare un segnale di svolta rispetto al passato, mostrando maggiore attenzione per le problematiche dei cittadini e attuando quelle misure a costo zero per lo Stato (come la definizione del “prezzo anomalo” previsto dalla legge 231/2005 sull’ortofrutta) in grado di far risparmiare migliaia di euro all’anno alle famiglie.
     
     
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox