28 Luglio 2004

GOLETTA VERDE PREMIA IL LITORALE ROMANO? IL CODACONS VUOLE VEDERCI CHIARO

    Dalle Regioni… NON VORREMMO CHE ANCHE L?INQUINAMENTO FOSSE COME L?INFLAZIONE: QUELLO REALE ASSAI DIVERSO DA QUELLO PERCEPITO!

    L?ASSOCIAZIONE CHIEDE DI VERIFICARE I DATI DI GOLETTA VERDE








    Molti cittadini romani hanno fatto un salto dalla sedia oggi leggendo sulla stampa romana la notizia secondo cui nel litorale romano non ci sarebbe inquinamento. A stabilirlo Goletta Verde, che ha misurato il livello di inquinamento delle acque del mare che bagnano le coste romane.

    I cittadini che la domenica si spostano dalla città al litorale ? sostiene il Codacons ? sanno bene che il mare in realtà tutto sembra fuorché non inquinato: le acque non hanno colore cristallino e non risultano trasparenti e prive di residui o rifiuti, così come le spiagge, troppo spesso sporche e degradate.

    ?Non vorremmo ? afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi ? che anche l?inquinamento del litorale romano diventi come l?inflazione: quella percepita ben lontana da quella reale! Così come non vorremmo che i dati emersi oggi possano favorire un?amministrazione locale a discapito di un?altra?.

    Per questo il Codacons vuole fare chiarezza sull?indagine di Goletta Verde: l?associazione chiede di conoscere il metodo seguito per arrivare alle determinazioni sull?inquinamento del mare. A quale distanza dal mare sono state fatte le rilevazioni? A che profondità? Quali le condizioni atmosferiche?.

    Il Codacons chiede dunque a Legambiente di fornire i dati certificati circa l?indagine condotta nel litorale romano e al CNR di verificare il calo dell?inquinamento nel mare laziale.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox