9 Luglio 2013

Gli uffici postali chiudono nel pomeriggio: proteste

Gli uffici postali chiudono nel pomeriggio: proteste

 

LADISPOLI I cittadini chiedono l’ apertura di un terzo ufficio postale al Cerreto. Ma Poste italiane risponde ridimensionando il servizio nel mese di agosto, quando Ladispoli triplica la popolazione. Ha suscitato malumore, e anche una lettera di protesta del sindaco Crescenzo Paliotta, l’ annuncio che dal 12 al 23 agosto la posta di viale Caltagirone non effettuerà orario pomeridiano, chiudendo i battenti alle 13.30 anziché alle 19.30. Ancora peggio per l’ ufficio di via Regina Margherita che nei giorni 10, 14 e 17 agosto resterà chiuso. Una rimodulazione di orari annunciata con lettera ufficiale da Poste italiane, in estate carente del personale per via delle ferie. «È un film già visto ? dice Angelo Bernabei, coordinatore litorale Codacons ? che ogni estate crea problemi. Ladispoli nel mese di agosto sarà invasa da migliaia di villeggianti e triplicherà i 45mila residenti: ebbene Poste italiane non trova di meglio che ridimensionare il servizio. L’ orario pomeridiano permette a molti utenti di poter usufruire dei servizi postali anche tornando dal lavoro, contribuendo nel contempo a snellire le lunghe code che si creano di mattina. Ridurre l’ orario di pomeriggio nel periodo in cui l’ utenza aumenta è grottesco». Gianni Palmieri © RIPRODUZIONE RISERVATA.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox