4 Aprile 2022

GLI OTTIMI RISULTATI DELLE ADR FATTE DA CODACONS E RYANAIR APPRODANO AL MASTER ORGANIZZATO DA LUISS BUSINESS SCHOOL, CODACONS E ANTITRUST

 

L’AUTORITA’ DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI E L’ENAC AFFRONTANO IL TEMA DELLE CONCILIAZIONI, MA INTANTO CENTINAIA DI PASSEGGERI PROTESTANO PER LA SOSPENSIONE DELLE PROCEDURE DI ADR

 

Gli ottimi risultati delle Adr (Alternative Dispute Resolution) avviate da Codacons e Ryanair approdano al master sulla tutela dei consumatori organizzato da Luiss Business School, Codacons e Antitrust.
Sabato scorso, durante il master dedicato ad aziende e professionisti, il Presidente dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti, Nicola Zaccheo, ed il Direttore della Direzione Tutela dei Diritti dei Passeggeri presso Enac, Mark De Laurentiis, hanno tenuto una lectio magistralis sulle competenze assegnate dalla normativa nazionale ed europea alle rispettive Autorità, soffermandosi anche sul tema delle conciliazioni tra consumatori e aziende, nel corso della quale sono stati illustrati tutti i vantaggi di tale procedura di risoluzione delle controversie che vedono contrapposti cittadini e operatori.
Intanto centinaia di passeggeri protestano con Codacons e Ryanair per la sospensione delle procedure di adr che costringono i consumatori a intentare cause con costi enormi per la collettività e tempi lunghissimi della giustizia. Alla base del blocco delle Alternative Dispute Resolution un esposto della associazione Federconsumatori raccolta dal responsabile del procedimento dell’Antitrust, Walter Caizzone, già collaboratore della Confcommercio e della stessa Federconsumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this