29 Ottobre 2001

GIUSTIZIA E AMBIENTE: CLAMOROSA SENTENZA DEL TAR MARCHE!

IL TAR LEGITTIMA IL CODACONS AD IMPUGNARE PROVVEDIMENTI URBANISTICI IMPORTANTI SULL?AMBIENTE QUALSIASI ASSOCIAZIONE A PRESCINDERE DALL?ISCRIZIONE NELL?ELENCO DEL MINISTERO DELL?AMBIENTE PUO? RICORRERE AL TAR







Clamorosa la recente sentenza del TAR Marche che ha legittimato il CODACONS, e di conseguenza altre associazioni, ad impugnare provvedimenti urbanistici importanti che abbiano rilevanza dal punto di vista ambientale. La vicenda nasce dall?impugnazione da parte del Codacons Marche, diretto dall?Avv. Roberto Gaetani, di un progetto preliminare del Comune per la creazione di un centro sportivo completo di campi da calcio, tennis, basket, ecc. su un? area ?protetta?.
Il Piano regolatore, infatti, inseriva la zona dove sarebbe dovuto nascere il campo sportivo, tra quelle sottoposte a tutela ambientale; il Piano paesaggistico ambientale regionale la dichiarava addirittura zona ?esondabile?, cioè soggetta ad allagamento in caso di piena dell?adiacente fiume. Il Comune invece dichiarava la zona compatibile con la creazione del centro sportivo.
Il TAR ha dato ragione al CODACONS, stabilendo che l?area doveva essere sottoposta al Piano paesaggistico e non più a quello urbanistico, legittimando inoltre il CODACONS Marche ad impugnare atti urbanistici aventi valenza ambientale, come la gestione dei vincoli di tutela paesaggistica posti dal Piano regolatore. Il TAR stabilisce inoltre con questa sentenza che qualsiasi associazione, a prescindere dall?iscrizione all?elenco del Ministero dell?Ambiente, può ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale per l?impugnazione di provvedimenti importanti in materia di ambiente. Così recita la sentenza: ?gli artt. 13 e 18 della legge 18 luglio 1986 n.349 e successive modificazioni e integrazioni hanno introdotto un duplice sistema d?accertamento del grado di rappresentatività delle Associazioni ambientalistiche, nel senso che l?esistenza di individuazione del Ministero non esclude il concorrente potere del Giudice d?accertare caso per caso la sussistenza della legittimazione della singola Associazione.?

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox