22 Marzo 2017

Giulia Carnevale, l’ ira della figlia di Paola Perego dopo le polemiche: “Ignoranti e pecore!”

Giulia Carnevale, l’ ira della figlia di Paola Perego dopo le polemiche: “Ignoranti e pecore!”
La figlia della conduttrice va all’ attacco. Ma non è l’ unica a schierarsi dalla sua parte

 
Non si placano le polemiche intorno a Parliamone sabato , il programma del pomeriggio di Paola Perego chiuso dopo la puntata dello “scandalo” sulle donne dell’ Est. Ora sono in molti a prendere le difese della conduttrice, a partire dalla figlia Giulia Carnevale, che attacca la Rai: “Ignoranti e pecore!” – FOTO: GIULIA CARNEVALE: COME SOMIGLIA ALLA MAMMA! | VIDEO1: IL VIDEOBLOB DELLA PUNTATA | VIDEO2: LA GAFFE DI PAOLA PEREGO | VIDEO3: FABIO TESTI RINCARA LA DOSE Paola Perego, il matrimonio da favola con Lucio Prestatra tanti amici vip – GUARDA CONTRO LA PRESIDENTE RAI – Il bersaglio di Giulia è la presidente della Rai Monica Maggioni: “Chiedere scusa senza neanche aver visto e dichiararlo non ha prezzo. Alla presidenza Rai le pecore che tolgono il lavoro a decine di persone dal giorno alla notte per aver visto dai siti. MAGGIONI SEI UN MITO! #IGNORANZA. #nonhovistolapuntata #pecore”, si sfoga sui social. Paola Perego e Lucio Presta, sbircia le loro vacanze meravigliose – GUARDA IL POST DELLA FIGLIA DI PAOLA PEREGO – Clicca sulla foto per ingrandire “HA SEMPRE DIFESO LE DONNE” – Lo sfogo di Giulia, ma non solo.”Spero che @peregopaola sia cacciata da @raiuno anche a malo modo, così tutte le donne dell’ Est-Ovest- scrittrici e giornaliste saranno salve”, aveva scritto a caldo il marito di Paola, l’ agente Lucio Presta. “M i sono persa qualcosa?”, scrive Rita Dalla Chiesa (amica di Paola e nella scuderia di Presta). “A me sembrava scherzo, ironia. Paola sempre stata dalle parte delle donne, le ha sempre difese”. E perfino il Codacons: “Per carità, nessuno vuole difendere #RaiUno. Ma siamo abituati a vedere di peggio, senza che nessuno dica una parola”. Rita Dalla Chiesa, ritorno di fiamma con l’ ex Akis Panakis? Lo shopping a Roma è tenerissimo – GUARDA “NIENTE DI NUOVO” – Anche Maurizio Costanzo sta dalla parte di Paola: “Il programma l’ avevo visto e non mi aveva impressionato. Infatti sono rimasto molto colpito quando in serata dalle agenzie ho saputo di una serie di deputate che protestavano, e mi sono stupito ancora di più quando ho letto della cancellazione del programma”, ha dichiarato al Giorno . “Io non soffro di dietrologia, ma sinceramente continuo a chiedermi se c’ è altro dietro questa censura immediata e forte (). Diciamo la verità: parlavano di donne ucraine che piacciono agli uomini, niente di nuovo”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox