15 Maggio 2020

Giudice di Pace Codacons denuncia: «Cancelleria muta»

All’ Ufficio del Giudice di Pace di via Francesco Prudente nessuno risponde alle istanze degli avvocati inviate tramite posta certificata. A denunciarlo è il Codacons Campania che ha raccolto le proteste di numerosi legali, spazientiti dal silenzio delle cancellerie e preoccupati per le scadenze che incombono. «È una situazione gravissima, riceviamo le segnalazioni di decine di avvocati i quali lamentano che, di fatto, gli viene preclusa qualsiasi attività – dichiara Matteo Marchetti del Codacons – . Se la situazione non migliorerà, saremo costretti a denunciare i disservizi alla Procura della Repubblica». I problemi si sono registrati da quando sono entrate in vigore le linee guide per il funzionamento degli uffici giudiziari nella cosiddetta “fase 2” dell’ emergenza Covid-19. «Da giorni è impossibile comunicare con l’ ufficio del Giudice di Pace di Salerno, sia tramite telefono sia a mezzo pec», denuncia Marchetti. Molti avvocati sono preoccupati perché impossibilitati a svolgere adempimenti che richiedono urgenza e non sono differibili.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox