21 Ottobre 2009

Giro di vite anche per i parcheggiatori abusivi

Giro di vite anche per i parcheggiatori abusivi. Che in extremis sono rientrati nel pacchetto di mestieri di strada che il Campidoglio da novembre ha intenzione di sanzionare. I posteggiatori abusivi, mestiere già non regolamentare rientra all’interno dell’ordinanza, se in più ostacola la circolazione. In merito all’attività di parcheggiatore abusivo, il Campidoglio precisa anche «che il Codice della Strada – articolo 7, comma 15 bis – già disciplina in maniera specifica la fattispecie, comminando peraltro sanzioni pesanti». Nello specifico il testo di legge prevede che "salvo che il fatto costituisca reato, coloro che eserciteranno abusivamente, anche avvalendosi di altre persone, l’attività di parcheggiatore o guardiamacchine sono puniti con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 709 a euro 2.850. Se nell’attività sono impiegati minori la somma raddoppia. Si applica, in ogni caso, la sanzione accessoria della confisca delle somme percepite". «Pertanto, durante l’ordinario controllo sulla viabilità, verranno sanzionati tanto coloro i quali incorrono nella violazione dell’ordinanza sui lavavetri quanto – come già avviene – coloro i quali esercitano l’attività di parcheggiatore abusivo».  Favorevole al pugno di ferro contro i borseggiatori abusivi il Codacons.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this