5 Maggio 2012

Gioco, il Codacons plaude al nostro appello anti-azzardo

Gioco, il Codacons plaude al nostro appello anti-azzardo

Secondo il Codacons del Friuli Venezia Giulia «lo Stato è responsabile della dipendenza da gioco». E lo stesso Codacons «plaude alla raccolta di firme lanciata sul proprio sito dal Messaggero Veneto per appoggiare la decisione del Comune di Udine di vietare l’ apertura di nuove sale da gioco in città» e di quello di Pordenone di valutare nuove e più severe regole in materia. «Sempre più spesso – spiega Nicola D’ Andrea (Codacons) – ci vengono segnalate dai cittadini situazioni di persone che hanno problemi di dipendenza da gioco, con conseguenze disastrose. E le fasce più a rischio sono proprio quelle più deboli: casalinghe e disoccupati». Se si diventa ludopatici, a giudizio del Codacons regionale, è anche per colpa dello Stato, che su questo “vizietto” ci guadagna miliardi: «Invitiamo perciò le vittime del gioco d’ azzardo o i loro familiari a darci il mandato per chiedere allo Stato di risarcire i danni subiti». Info al numero 0432/534813.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox