19 Luglio 2016

Giochi, Codacons: “Autorità anticorruzione indaghi su nomine Osservatorio ludopatia”

Giochi, Codacons: “Autorità anticorruzione indaghi su nomine Osservatorio ludopatia”

“Condizione preliminare per sedere nell’Osservatorio (di contrasto al gioco d’azzardo patologico istituito presso il ministero della Salute, ndr) è, o dovrebbe essere, l’assenza di conflitto di interessi. I componenti dell’Osservatorio, infatti, in  quanto organismo istituzionale, non possono intrattenere rapporti con enti o imprese che hanno contratti economici o commerciali in materie di pertinenza di un organismo che ha una funzione pubblica”. E’ quanto rileva il Codacons, che dopo aver presentato un esposto al Tar ha chiesto all’Autorità anticorruzione guidata da Raffaele Cantone di “accertare che i soggetti che siedono nell’Osservatorio non intrattengano rapporti commerciali diretti o indiretti di finanziamento con imprese concessionarie o gestori del comparto dell’azzardo legale, considerato inoltre lo stanziamento da parte del governo di 50 milioni di euro per la lotta alle dipendenze da gioco d’azzardo nel 2016”. dar/AGIMEG

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox