fbpx
7 Febbraio 2010

Gf, “complotto” anti-Mauro? Ora spuntano le “prove”

Dopo la mobilitazione sul social network Facebook e le richieste di chiarimenti da parte del Codacons sul presunto complotto organizzato contro Mauro Marin, uno dei concorrenti della decima edizione del Grande Fratello, il popolo di Internet è scatenato e cerca nei filmati trasmessi dalla casa (mandati in onda da Canale 5 ogni lunedì sera, o tutto il giorno su Mediaset Premium) indizi che dimostrino il boicottaggio contro il giovane veneto. Motivo del contendere, il fatto che Mauro sia "in nomination", e dunque possa essere eliminato; secondo il regolamento, però, Mauro non avrebbe potuto essere nominato, visto che anchqe questa settimana è risultato il "preferito" del pubblico. Secondo i tanti sostenitori di Mauro, gli autori sarebbero infuriati con lui per la sua responsabilità nell’ eliminazione di Sarah, che stava dando vita a un rapporto con Veronica sicuramente "interessante" dal punto di vista televisivo: da Facebook lo difendono "per passione", mentre l’ associazione di consumatori vuole vederci chiaro soprattutto sui tanti soldi che vengono spesi dai telespettatori per votare il "preferito" o i "nominati": insomma, se davvero c’ è chi decide a tavolino, che cosa votano a fare le persone che stanno a casa? di seguito, uno dei video di YouTube in cui Mauro si confronta con Veronica (sarebbe coinvolta anche lei nel "complotto"); più sotto, invece, i link ai video con le "prove", segnalati da alcuni lettori al Secolo XIX Ci sono video in cui Sarah va da Veronica e le dice che gli autori le hanno detto che stanno "dalla loro parte" e che chiunque delle due si salvi lunedì dovrà "attaccare pesantemente Mauro" in modo da farlo cedere. Veronica si è mostrata abbastanza contraria, e dice a Sarah: "Non ce la posso fare, non voglio"!
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox