6 Febbraio 2020

Gettonopoli al Comune di Catanzaro, domani l’ incontro promosso dal M5S. Granato: “Tornare al voto”

 

Venerdì 7 febbraio si terrà l’ incontro “Gettonopoli e le trame di palazzo”, dedicato all’ omonima inchiesta che sta scuotendo dalle fondamenta l’ Amministrazione cittadina. L’ iniziativa, in programma alle ore 17 alla Casa delle Culture di Catanzaro, è promossa da Bianca Laura Granato, senatrice del Movimento 5 Stelle. Oltre alla parlamentare relazionerà Francesco di Lieto, Vicepresidente nazionale del Codacons. «In questo incontro – anticipa Granato – faremo un approfondimento ed un’ attenta analisi sull’ inchiesta Gettonopoli, partita da un mio esposto e rimbalzata sulle cronache nazionali. Sui 32 consiglieri comunali di Catanzaro, 29 sono indagati dalla Procura guidata da Nicola Gratteri. L’ ipotesi è che questi politici abbiano percepito gettoni di presenza per finte commissioni consiliari. I magistrati hanno anche accertato finte assunzioni in aziende private». «La denuncia del Movimento 5 Stelle – continua la senatrice – ha infine procurato le dimissioni dei consiglieri di minoranza mentre la maggioranza di centrodestra è rimasta al suo posto. Il sospetto è che la pioggia di denaro in arrivo, ben 40 milioni riguardanti gli interventi di Agenda Urbana, stia giocando un suo ruolo». «In un qualsiasi altro contesto – conclude Granato – la via maestra sarebbe la dimissione della Giunta ed il ritorno al voto. Venerdì 7 febbraio informeremo i calabresi su questa vicenda di interessi, appetiti e comitati politici».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox