14 Gennaio 2016

“Gettonopoli” acquisiti registri di alcune sedute

“Gettonopoli” acquisiti registri di alcune sedute

La polizia, su richiesta dell’ autorità giudiziaria, ha acquisito al Comune i registri originali di alcune sedute delle commissioni consiliari catenote che, in un primo momento, erano stati forniti in copia. La notizia è stata confermata da fonti comunali. Proseguono, quindi, le indagini della Procura etnea su un presunto caso di “gettonopoli” scaturite da esposti e segnalazioni dell’ associazione “Aci Catena Bene Comune”, del “Movimento Cinque Stelle” e del Codacons. Lo scorso agosto, i “pentastellati” inoltrarono alla Procura un carteggio, sottolineando come “diversi consiglieri comunali catenoti, così come risulta dai verbali, sono stati presenti in commissioni diverse contemporaneamente” ebbe a dire nel corso di una conferenza stampa il senatore Mario Giarrusso. Nella tarda primavera sullo stesso argomento era intervenuto il Codacons, mentre l’ associazione “Aci Catena Bene Comune” aveva diffuso un “report” relativo agli anni 2013 e 2014. Dopo le segnalazioni e gli esposti, quindi, gli inquirenti hanno avviato i dovuti accertamenti, con il controllo degli atti alla ricerca di eventuali ipotesi di incongruenze. MARIO GRASSO.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox