19 Febbraio 2009

Genuina, gustosa e nazionalpopolare

Genuina, gustosa e nazionalpopolare. Piatto italiano per eccellenza, la pizza mette d’accordo tutti con i suoi gusti assortiti che spaziano da alimenti tradizionali a variabili sofisticate e ricercate. Il pesce è una di queste, protagonista assoluto della quinta edizione del Campionato Nazionale di pizza al pesce, organizzato dall’Api, Associazione Pizzerie Italiane. «La scelta del tema della manifestazione nasce da un’accurata indagine di mercato – spiega Vito Palazzo, organizzatore dell’evento e responsabile Api per Catania -, dalla sensibilità per la nostra terra e le sue principali risorse, quali la pesca». Centinaia le pizze sfornate, oltre 150 partecipanti provenienti da tutta Italia e un’affluenza senza precedenti, nell’inedita location della Terrazza Ulisse, per una due giorni di full immersion, dalla mattina alla sera. Ampio spazio allo spettacolo con la mostra di sculture in pasta di pizza ispirate al tema del mare – sirene, tritoni, molluschi e foche straordinariamente plasmati – e le adrenaliniche esibizioni freestile dei campioni mondiali Pietro Asaro, (vincitore nel 2001 e nel 2002), e Antonio Mansì (nel 2006 e nel 2008). Sette le categorie in concorso: campione di velocità (1° Antonino Severino, 2° Suresh, 3° Raffaele Borrelli), pizza più larga (1° Suresh, 2° Raffaele Borrelli, 3° ex aequo Giuseppe Pintaudi e Salvatore Pastura), freestile (1° ex aequo Piero Normanno e Giuseppe Taliano, 2° Francesco Normanno, 3° Leonardo Sacco), pizza a teglia (1° Giuseppe Pintaudi, 2° Salvatore Nicastro, 3° Bernardo Garofalo), pizza classica (1° Benedetto Imbrogio, 2° Francesca Leonardi, 3° Francesco Normanno), abilità tecnica (1° Angela Fichera, 2° Edoardo Pocchi, 3° Alfio Russo). Per la categoria under 18 in concorso gli alunni dell’Istituto Alberghiero di Catania che hanno potuto mettere in pratica le competenze apprese sui banchi di scuola: 1° classificato Mariano Garogozzo, 2° Daniele Milone, 3° Carmelo Scalisi, 4° Mattia Papotto, 5° Ivana Passanti.  Nato nel 2004 per iniziativa del consigliere nazionale Api Salvatore Cucè, il "Campionato di pizza al pesce" ha quest’anno stipulato un ideale "patto per una pizza doc" con il Codacons, nella persona di Francesco Tanasi, segretario nazionale dell’associazione, allo scopo di tutelare i consumatori.  Special guest della serata finale Veruska, ambasciatrice per i diritti dei consumatori Codacons, che proprio ai consumatori ha dedicato il brano "A chi vuol toglierci il respiro". Dalla manifestazione gastronomica il segreto per una pizza speciale: gli ingredienti naturali e una lunga, lunghissima lievitazione. Parola dei pizzaioli italiani.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this