28 Maggio 2007

GAS: PERQUISIZIONI ENI, ALTRE SOCIETA` PRESUNTA TRUFFA

    IL CODACONS: LA PROCURA INDAGHI ANCHE SU ACCORDO ENI/GAZPROM







    In merito all?inchiesta della Procura di Milano che ha portato a perquisizioni e acquisizioni presso gli uffici dell`Eni e di altre società del settore energia, il Codacons chiede oggi alla stessa Procura di acquisire il filmato trasmesso ieri dal programma Report di Rai3, e di indagare sul prezzo pagato dall?Eni per il gas prodotto in Kazakistan.
    Medesima richiesta ? in base alla legge 241/90 – viene inoltrata dall?associazione all? Autorità per l?energia elettrica ed il gas, affinché verifichi se l?accordo Eni/Gazprom abbia portato effettivi benefici ai consumatori italiani o se, come si sosteneva nel servizio di Report, non abbia determinato alcun vantaggio, confermando i dubbi sollevati in passato dal Codacons.

    Ci auguriamo che la Procura di Milano escluda categoricamente ripercussioni per gli utenti finali derivanti da eventuali irregolarità nel trasporto e nella distribuzione del gas naturale utilizzati in Italia dalle imprese del settore ? ha dichiarato il Presidente dell?associazione, Carlo Rienzi.



    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox