24 Giugno 2006

GAS: MAGGIORI COSTI IN BOLLETTA, CODACONS ACCUSA AUTHORITY

GAS: MAGGIORI COSTI IN BOLLETTA, CODACONS ACCUSA AUTHORITY




RIENZI, VALUTIAMO RICORSO TAR; MEMBRI AUTORITA` SI DIMETTANO









(ANSA) – ROMA, 23 giu – “Come avevamo previsto l`emergenza

gas viene scaricata sui consumatori, che già pagano tariffe

energetiche tra le più elevate d`Europa“. Lo afferma, in una

nota, Carlo Rienzi, presidente del Codacons.

L`associazione dei consumatori punta il dito contro il

provvedimento pubblicato oggi dall`Autorità per l`energia

elettrica e il gas, e sta valutando la possibilità di un

ricorso al Tar. Il documento di consultazione diffuso

dall`Authority prevede che i maggiori costi sostenuti dalle

centrali elettriche nel periodo di emergenza gas del primo

trimestre di quest`anno si scarichino sulle bollette e propone

il metodo di calcolo per determinare le maggiorazioni. “Ci

chiediamo – prosegue Rienzi – che fine abbiano fatto le scorte

di gas di cui dispone il nostro Paese e perché debbano essere

sempre i consumatori finali a pagare il conto di inefficiente ed

emergenze. Di fronte all`ennesima stangata chiediamo le

dimissioni del componenti dell`Autorità, che non sembra abbiano

tutelato a sufficienza le famiglie“. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox