25 Ottobre 2001

GABRIELLA CARLUCCI SPERONA AUTOBUS E POI FUGGE: CATTIVO ESEMPIO PER I CITTADINI

IL CODACONS CHIEDE CHE IL DEPUTATO DI FI SI SCUSI PUBBLICAMENTE E INVITA LA CARLUCCI A RECARSI ALLA CAMERA IN AUTOBUS ALLA PRESENZA DEI GIORNALISTI L?ASSOCIAZIONE PRESENTA UN ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI ROMA

DA ALCUNI STUDI AMERICANI EMERGE CHE USARE IL CELLULARE MENTRE SI GUIDA QUADRUPLICA IL RISCHIO DI INCIDENTI








Si è verificato ieri un incontro/scontro tra una Porsche Carrera guidata dal Deputato di Fi Gabriella Carlucci e un autobus della linea 80 dell?Atac. Stando alle notizie riportate oggi dai quotidiani, l?ex show girl, una mano sul volante della sua vettura sportiva e l?altra intenta a reggere il telefono cellulare, avrebbe speronato un jumbo-bus in via del Tritone a Roma. L?autista dell?Atac sarebbe poi sceso per compilare il modello Rid ma la Carlucci, che andava di fretta, sarebbe svicolata via contro mano lungo la corsia riservata ai mezzi pubblici. Fatto grave questo poiché ha realizzato varie violazioni del Codice della Strada. ma ancor più grave perché il protagonista della vicenda è un Deputato del Parlamento Italiano che, quale rappresentante dei cittadini, dovrebbe dare il buon esempio. Invece dalle notizie riportate sembra che la Carlucci sia fuggita via, incurante dei danni provocati, e abbia poi parcheggiato la sua vettura in divieto di sosta (altra violazione del Codice della Strada!). E? ovvio che un tale comportamento risulta di cattivo esempio per i cittadini romani e non. Per questo motivo il CODACONS chiede che Gabriella Carlucci si scusi pubblicamente e la invita a recarsi per una volta alla Camera usando un autobus dell?Atac, tutto ciò alla presenza dei giornalisti e di un rappresentante del Codacons.

?Sarebbe giusto? afferma l?Avv. Carlo Rienzi, Presidente del Codacons, ?che la Carlucci si rendesse conto delle condizioni del trasporto pubblico romano, e il modo migliore per farlo è sicuramente viaggiare per un giorno con i mezzi pubblici, assieme alle casalinghe, agli studenti, ai pendolari, ecc.. Chissà che dall?esperienza non venga fuori qualche buona proposta di legge da parte del Deputato di Fi per migliorare il settore: in finale farebbe solo il suo dovere!!?. ?Invitiamo inoltre i consumatori?, continua l?Avv. Rienzi, ?a non usare il telefonino mentre si è alla guida della propria automobile?. Oltre ai danni alla salute derivanti dalle onde elettromagnetiche, usare il cellulare mentre si guida quadruplicherebbe il rischio di incidenti stradali. Questo dato emerge da alcuni studi americani (come riportato oggi dal quotidiano Metro).

Intanto il CODACONS presenta un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, alla quale chiede di accertare se nell?atteggiamento tenuto dalla Carlucci siano ravvisabili comportamenti censurabili connessi alla sicurezza dei trasporti e alla mancata esibizione dei dati assicurativi, senza contare che, se è vero ciò che i giornali hanno riportato, l?ex show girl sarebbe andata via senza accertarsi delle condizioni dei passeggeri dell?autobus.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox