15 Giugno 2021

Furti a Salerno città: il Codacons e la Lega fanno appello al Prefetto

Lo ha annunciato l’avvocato del Codacons, Matteo Marchetti secondo cui “la criminalità organizzata si è accorta del terreno fertile qui in città a causa di un’amministrazione debole che non affronta seriamente il problema della sicurezza, dove sono le telecamere? Costano molto ma se non servono neanche da deterrente per quale motivo installarle? Il comune dichiarò che il 98 % delle telecamere è funzionate. E’ in corso una strategia intimidatoria nei confronti dei commercianti salernitani per questo chiederemo al Prefetto di convocare urgentemente il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica”.

Marchetti chiede anche dove siano gli enti e, in particolare, la camera di commercio, “che tra l’altro ha anche contribuito per una parte al finanziamento delle telecamere, perché non alza la voce vista questa situazione?”.
Il commento della Lega

Intanto, Mariano Lazzarini responsabile Regionale Commercio di Fratelli d’Italia sottolinea “il silenzio colpevole dell’assessore alle attività produttive del Comune di Salerno, che ormai guarda con distacco e disinteresse a quanto avviene in questo settore così duramente provato che cerca, fra mille difficoltà, di rialzare la testa”.
L’appello di Lazzarini

Si proceda immediatamente alla richiesta di convocazione del Comitato per la Sicurezza e l’ordine Pubblico presso la Prefettura per chiedere il coordinamento delle Forze dell’Ordine in un momento tanto delicato, per tentare di restituire serenità e fiducia ai tanti imprenditori che stanno cercando faticosamente e con mille sacrifici di mantenere aperte le proprie attività.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox