27 Febbraio 2017

Furbetti del cartellino, protestano a Napoli i precari della sanità: “licenziateli”

    Furbetti del cartellino, protestano a Napoli i precari della sanità: “licenziateli”
    in
    piazza gli aderenti al movimento infermieri campani e professioni
    sanitarie, che chiedono l’ allontamento dei dipendenti infedeli

    Sit in davanti al Loreto Mare, ospedale dove sono indagate per assenteismo 94 persone. In piazza gli aderenti al Movimento infermieri campani e professioni sanitarie, che chiedono l’ allontamento dei dipendenti infedeli. “Siamo vincitori di concorso fuori regione – dice una delle manifestanti – lavoriamo in altre città, siamo precari mentre qui i colleghi che hanno un lavoro sono assenteisti. Perché non si fanno scorrere le graduatorie di mobilità, dando il posto a noi?”. Chiede esplicitamente il licenziamento delle persone indagate il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Borrelli: “A casa chi ha sbagliato e nessun passo indietro. La magistratura sia implacabile nei loro confronti”. Il Codacons, intanto, si è costituito parte lesa: l’ avvocato Giuseppe Ursini spiega che “ritardi e assenze hanno arrecato un danno ai cittadini e alla loro salute”. Oggi interrogatori davanti al gip Riprendono oggi davanti al gip gli interrogatori di garanzia dei 55 destinatari delle ordinanze agli arresti domiciliari nell’ inchiesta sul maxiassenteismo all’ ospedale Loreto Mare di Napoli.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox