31 Agosto 2021

FUOCHI D’ARTIFICIO PER LA RAGGI? CODACONS PRESENTA ESPOSTO A CORTE DEI CONTI

     

    VERIFICARE USO FONDI PUBBLICI E POSSIBILE SPRECO A DANNO DELL’ERARIO E DELLA COLLETTIVITA’

    Sulla cena elettorale della sindaca Virginia Raggi e sui giochi pirotecnici che, in contemporanea, illumineranno stasera il cielo di Ostia, incombe un esposto del Codacons alla Corte dei Conti del Lazio.
    La magistratura contabile deve fare chiarezza sulla maxi-spesa del X Municipio per i fuochi d’artificio che sarebbero costati ai cittadini la bellezza di 28mila euro, e che, stranamente, coincidono con la cena elettorale della sindaca Raggi – afferma il Codacons – Sarebbe gravissimo infatti se l’amministrazione avesse destinato soldi pubblici ad un evento elettorale privato, che in nessun caso può essere finanziato con risorse della collettività. Soldi che, in questo momento di emergenza per la città, il Comune farebbe bene a spendere per altri scopi, come la riparazione dell’asfalto disastrato di Ostia o la pulizia straordinaria delle strade invase dai rifiuti .
    In tal senso depositeremo domani un formale esposto alla Corte dei Conti, chiedendo di aprire una indagine sul caso e acquisire tutti i documenti relativi sia alla spesa del X Municipio per i fuochi d’artificio, sia alla cena elettorale della sindaca Raggi, accertando eventuali usi illeciti dei soldi pubblici e sprechi a danno dell’erario e, quindi, della collettività – conclude l’associazione.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox