4 Giugno 2021

FUNIVIA DEL MOTTARONE: PRESENTATA ISTANZA DI AVOCAZIONE ALLA PROCURA GENERALE DI TORINO

    TROPPI CONTRASTI TRA PROCURA E GIP, A RISCHIO INDAGINE. ECCO COSA SCRIVE IL CODACONS NELL’ATTO PRESENTATO AL PROCURATORE GENERALE

    E’ stata depositata al Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Torino l’istanza di avocazione annunciata dal Codacons e relativa alle indagini sulla tragedia del Mottarone.
    L’associazione, che si è costituita parte offesa nell’inchiesta, ha chiesto di trasferire le indagini a Torino, dopo i gravi conflitti emersi tra Procura di Verbania e il Gip Donatella Banci Buonamici che, come noto, non ha avallato il lavoro del Pm, disponendo la scarcerazione degli indagati.
    Si legge nell’istanza depositata dal Codacons:
    “si richiede l’intervento del Procuratore Generale per dirimere l’impasse in cui sembrerebbero essere incorsi da una parte i Pm della Procura di Verbania e dall’altro il Gip del Tribunale di Verbania in ordine alla gravissima tragedia del 23 maggio 2021 sulla funivia Stresa-Mottarone che ha causato il decesso di 14 persone innocenti e rappresentato una grande e forse l’ennesima ferita per il nostro Paese. Il gravissimo incidente rileva un importante allarme sociale e nazionale che ripropone il serio rischio per la sicurezza e l’incolumità della collettività. Dubbi, perplessità ed interrogativi, dunque, inevitabilmente si pongono in merito al contrapposto e contraddittorio quadro rappresentato dapprima dai PM e successivamente dal GIP.
    Orbene, alla luce di quanto rappresentato, in considerazione del ruolo della magistratura elemento essenziale di garanzia di democrazia e giustizia e al fine di assicurare una assoluta certezza dello strumento giudiziario in una vicenda di rilevanza sociale e nazionale, e per vedere garantita alla collettività la giusta applicazione della pena in tragedie come quella rappresentata in cui si ripropone il serio rischio per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, si chiede a norma dell’ art. 413, comma 1, c.p.p., che la Signoria Vostra emetta decreto di avocazione delle indagini preliminari relative al procedimento indicato”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox