31 Maggio 2012

FUMO: TEST CODACONS, SIGARETTA INQUINA PIU’ DI GAS AUTO

FUMO: TEST CODACONS, SIGARETTA INQUINA PIU’ DI GAS AUTO

(ANSA) – ROMA, 31 MAG – Un rilevatore di sostanze inquinanti all’opera prima all’aria aperta, poi all’interno dell’abitacolo di un’automobile, mentre una donna fuma una sigaretta a finestrini chiusi. Questo l’esperimento del Codacons condotto da un docente della Sapienza, nel cortile interno della sede del Ministero della Salute a Roma, per dimostrare che “una sigaretta inquina di più del gas di scarico di un’automobile”. Dopo le rilevazioni, di due minuti ciascuna, all’aria aperta e poi all’interno dell’abitacolo dell’auto dove la donna fumava, il professor Giacomo Mangiaracina (La Sapienza), illustra i risultati dell’esperimento misuratore alla mano: “Il Pm10 è passato da 16 microgrammi per metro cubo a 149. A 50 per tre giorni consecutivi si blocca il traffico e in questo caso l’abbiamo superato di gran lunga. Il Pm7 è passato da 11 a 139. Il pm2.5, quello pericoloso correlato al tumore del polmone, da 3 a 121. Il pm1 da zero a 46”. “In pochi sanno che il fumo di una sigaretta inquina più di un’automobile – dicono dal Codacons -. Le sigarette consumate dai fumatori immettono nell’ambiente delle micro polveri che penetrano in profondità nelle vie respiratorie. La scoperta è stata fatta da uno studio americano nel 1997, ma adesso una nuova ricerca condotta dall’Enea e una relazione tecnica redatta dal prof. Giacomo Mangiaracina hanno dimostrato come un fumatore che consuma 15 sigarette al giorno arriva ad inquinare addirittura più di un’automobile”. (ANSA)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox