15 Marzo 2019

FUMO, OMS: NO A SPONSORIZZAZIONE SQUADRE CON TABACCO, ANCHE PER F1 E MOTOGP

 

CODACONS: BENE OMS, SI ATTENDE DECISIONE ANTITRUST SU ESPOSTO CONTRO FERRARI E DUCATI

INTANTO FERRARI ACCOGLIE RICHIESTA DELL’ASSOCIAZIONE E CAMBIA DENOMINAZIONE DEL TEAM

Bene per il Codacons l’Oms che oggi ha raccomandato oggi di rinforzare i divieti sulla pubblicità, promozione e sponsor del tabacco negli eventi sportivi, con particolare riferimento a Formula 1 e MotoGp.
“L’Organizzazione Mondiale della Sanità abbraccia la battaglia del Codacons, sfociata solo pochi giorni fa in un esposto all’Antitrust contro Ferrari e Ducati per la sponsorizzazione su monoposto e moto del marchio “Mission Winnow”, direttamente legato alla Philip Morris, nota multinazionale del tabacco – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il richiamo dell’Oms è importantissimo e le autorità devono ottenere dal mondo dello sport il pieno rispetto della normativa contro la pubblicità ai prodotti da fumo, ed in tal senso si attende la decisione dell’Antitrust sul ricorso del Codacons, unica associazione che in Italia ha denunciato Ferrari e Ducati per i legami con le multinazionali del tabacco”.
Intanto si registra una prima vittoria del Codacons, con la Ferrari che, dopo la denuncia dell’associazione, ha modificato la denominazione ufficiale del team, passando da “Scuderia Ferrari Mission Winnow” a “Scuderia Ferrari”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox