15 Ottobre 2019

FUMO: COMITATO BIOETICA, DIVIETO IN SPIAGGE E PARCHI

     

    CODACONS: BENE COMITATO, SOSTENIAMO PROPOSTA. GIA’ NUMEROSI SINDACI HANNO ACCOLTO NOSTRA DIFFIDA A VIETARE FUMO IN SPIAGGIA

    Il Codacons sostiene con fermezza la proposta avanzata oggi dal Comitato Nazionale di Bioetica (Cnb) di vietare il fumo in tutti i parchi e le spiagge italiane, e si attiverà in tal senso presso gli enti locali affinché i divieti siano ulteriormente estesi.
    “Nei mesi scorsi il Codacons ha inviato una diffida a tutte le Prefetture e ai Comuni ubicati sui litorali affinché venisse vietato il fumo in spiaggia, e molte amministrazioni si sono attivate in tal senso, al punto che dalla Liguria alla Sardegna, passando per Lazio e Puglia, la scorsa estate si sono moltiplicate le spiagge “smoking free” – afferma il presidente Carlo Rienzi – E’ evidente però che ancora non basta, e la strada per tutelare la salute dei cittadini dal fumo passivo e l’ambiente dai mozziconi di sigaretta è ancora lunga. Per questo appoggiamo la proposta del Comitato di Bioetica e ci attiveremo presso gli enti nazionali e locali affinché il divieto di fumo sia esteso a tutti i luoghi pubblici”.
    Il prossimo 28 ottobre inoltre il Codacons, nel corso di un evento organizzato a Roma, premierà i sindaci che la scorsa estate hanno vietato il fumo sui litorali.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox