27 Maggio 2010

Fumare in auto? Chi guida dice no

Un sondaggio di Nextplora rivela che gli automobilisti italiani sono contrari al fumo mentre si guida.

Da Repubblica.it

Fumare in auto? No grazie. Agli automobilisti italiani il fumo in auto proprio non piace, almeno secondo il sondaggio commissionato da Direct Line, compagnia di assicurazione online, a Nextplora su un campione di mille persone selezionate su tutto il territorio nazionale.
Anche se il divieto di fumare in auto non rientra nella riforma del Codice della Strada, i risultati dello studio lasciano pochi dubbi: gli italiani dicono no al fumo in auto.
Il 74% degli intervistati si è dichiarato d’ accordo nell’ abolire il fumo in auto mentre si guida, con prevalenza delle donne (77,9%) rispetto agli uomini (70,3%).
Sul motivo dell’ abolizione c’ è invece accordo bipartisan tra uomini e donne visto che il 66,1% degli italiani è infatti convinto che fumare mentre si guida sia pericoloso come o addirittura di più che parlare al cellulare mentre si è al volante della propria auto.
Dello stesso avviso è anche il Codacons , che oltre a evidenziare la pericolosità del "vizio", confermando che il 15% degli incidenti stradali dovuti a distrazione è riconducibile al fumo di sigaretta, lo ritiene un pericolo dal punto di vista della salute poiché bastano poche boccate di fumo per trasformare l’ abitacolo dell’ auto in una specie di camera a gas.
I risultati del sondaggio di Direct Line mostrano comunque che gli italiani abbiano già compreso il pericolo sanitario, proibendo nell’ 85,5% dei casi al fumatore di accendersi una sigaretta all’ interno della propria auto.
Esplicativo infine il commento di Barbara Panzeri, direttore marketing Direct Line e responsabile del Centro Studi e Documentazione della compagnia: "Leggo tutti i giorni gli effetti causati non solo dalla distrazione al volante dal fumo e dai telefonini, ma anche di quelli causati dall’ alta velocità e dal consumo di alcol, e trovo sia importante intervenire per cercare di ridurli.
L’ imminente riforma del Codice della Strada è sicuramente un’ opportunità per cercare di limitare gli incidenti e le vittime e le Istituzioni devono continuare a lavorare per riuscire a garantire sempre maggior sicurezza sulle strade.
Siamo dell’ idea che non basti introdurre pene più restrittive in materia di alcol e droga ma bisogna iniziare anche a diffondere e favorire comportamenti corretti e sicuri.
Eliminare il fumo alla guida sarebbe un vantaggio sia per la sicurezza che per la salute stessa del guidatore e dei passeggeri".

    Aree Tematiche:
  • FUMO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox