5 Luglio 2017

Fs, Codacons: Regioni e Trenitalia scaricano responsabilità su algoritmo biglietti infraregionali

 

Il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma chiedendo di indagare sui responsabili che da oltre 10 anni, a causa di un errato algoritmo approvato nella Conferenza Regioni nel 2007, hanno causato un aumento degli importi dei biglietti dei treni e degli abbonamenti ferroviari per le tratte che attraversano più regioni. “A pagare sono sempre i pendolari – afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi – penalizzati non solo dai treni soppressi, in ritardo, sporchi e superaffollati, ma anche da aumenti dei prezzi degli abbonamenti e dei biglietti, sempre più rincarati negli anni a causa di questo algoritmo errato il quale, anziché diminuire il prezzo della tratta nel caso di una più lunga percorrenza, lo aumentava”. Il Codacons sta predisponendo inoltre una costituzione di massa di tutti i pendolari Trenitalia per far ottenere loro il rimborso di quanto ingiustificatamente pagato a causa di questo algoritmo errato.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox