16 Febbraio 2009

FS: CODACONS, FINO A 38 ORE PER ARRIVARE DA AOSTA A TRAPANI IN TRENO

      INDAGINE SUI COLLEGAMENTI FERROVIARI IN ITALIA

      Roma, 15 feb. – (Adnkronos) – Altro che alta velocita’, in
Italia regna la velocita’ ‘lumaca’. Per andare da Aosta a Trapani si
impiega fino a 38 ore e 45 minuti. E’ quanto sostiene il Codacons che
ha svolto una indagine per verificare i tempi di percorrenza dei treni
nel nostro paese, nelle tratte non collegate dall’Av.
      ”Abbiamo provato a collegare citta’ che si trovano ai margini
opposti dell’Italia – spiega il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – ma
anche citta’ che si trovano nella stessa regione, calcolando,
attraverso gli orari forniti dal sito internet di Trenitalia, i tempi
di percorrenza. Abbiamo scoperto cosi’ che oltre all’Alta Velocita’
c’e’ una Italia che viaggia a… velocita’ lumaca”. Le regioni che
presentano i maggiori problemi sul fronte dei collegamenti ferroviari
sono sicuramente quelle del Mezzogiorno – commenta Rienzi – dove vi
sono evidenti problemi di infrastrutture e dove per percorrere poco
piu’ di 320 km come nel caso Foggia-Otranto e Trapani-Messina ci si
impiega da un minimo di 7 a un massimo di 11/12 ore.”
      Ecco dunque la classifica dei collegamenti piu’ lenti emersi
dall’indagine Codacons. Aosta-Trapani: fino a 38 ore e 45 minuti;
Trapani-Otranto: fino a 23 ore e 46 minuti; Aosta-Reggio Calabria:
fino a 23 ore e 8 minuti; Reggio Calabria-Trieste: fino a 19 ore e 23
minuti; Imperia-Taranto: fino a 18 ore e 14 minuti; Trapani-Messina:
12 ore e 20 minuti; Foggia-Otranto: 11 ore e 15 minuti; Trieste-Cuneo:
fino a 9 ore e 11 minuti.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this