17 luglio 2017

Frecciarossa bloccato galleria: Codacons, rimborso è insulto

 

(ANSA) – FIRENZE, 17 LUG – I passeggeri del Frecciarossa rimasto oggi bloccato “in galleria tra Firenze è Bologna hanno diritto non solo al rimborso integrale del biglietto, ma ad un risarcimento monetario per i danni morali e materiali subiti. Parlare solo di rimborsi dei biglietti è offensivo per tutti quei passeggeri costretti a rimanere per ore in galleria in attesa di essere portati a destinazione”. Così il presidente di Codacons Carlo Rienzi. “I viaggiatori – prosegue in una noya – hanno subito danni così evidenti che Trenitalia deve disporre immediatamente indennizzi automatici in loro favore. In caso contrario sarà inevitabile una class action contro la società che sarà chiamata a risarcire i danni morali e materiali subiti dagli utenti. “Esiste già un precedente per un caso del tutto analogo avvenuto anni fa, quando un Eurostar rimase fermo ore in galleria – prosegue Rienzi – In quel caso il Codacons avviò e vinse una causa in tribunale contro le Ferrovie, con l’azienda che venne condannata a risarcire i passeggeri per i disagi loro arrecati”.(ANSA).