13 Maggio 2016

FORO ITALICO: DECINE DI PARCHEGGIATORI ABUSIVI PER GLI INTERNAZIONALI DI TENNIS

    FORO ITALICO: DECINE DI PARCHEGGIATORI ABUSIVI PER GLI INTERNAZIONALI DI TENNIS

    CODACONS DENUNCIA RACKET ED ESTORSIONE A DANNO DEI CITTADINI E CHIEDE DI INDAGARE I VIGILI PER OMESSO CONTROLLO

    Partiti gli Internazionali di tennis a Roma, la zona del Foro Italico si è affollata di parcheggiatori abusivi che chiedono il “pizzo” a chi si reca in automobile ad assistere agli incontri e ai vari eventi organizzati nell’ambito del torneo, e decide in parcheggiare la propria vettura nell’area.
    “Una vera e propria invasione di abusivi che chiedono incessantemente soldi agli automobilisti senza averne alcun titolo – denuncia il presidente Codacons, Carlo Renzi, candidato a sindaco di Roma – Si tratta di un racket e di una forma di estorsione a danno dei cittadini, che pagano i parcheggiatori per paura di subire danni alla propria autovettura. Il rischio inoltre è che dietro la presenza di tali soggetti si possa celare la criminalità organizzata che, come noto, gestisce anche tale tipo di business”.
    “E’ assurdo che le forze dell’ordine consentano tuto ciò senza intervenire – prosegue il candidato Rienzi – e per tale motivo abbiamo deciso di rivolgerci alla Procura con un esposto, affinché indaghi sull’operato dei vigili urbani in relazione al mancato controllo nella zona del Foro Italico”.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox