17 Gennaio 2017

Fondo Irs Arrivano i rimborsi

Fondo Irs Arrivano i rimborsi

MILANO POSTE Italiane cerca di ricucire il rapporto coi clienti andando oltre lo scivolone del mattone. Il cda, per risarcire chi aveva investito nel Fondo Immobiliare Invest Real Security (Irs) – arrivato a scadenza lo scorso dicembre con perdite ingenti – ha deliberato la seguente proposta: rimborso integrale e diretto per quanti hanno compiuto 80 anni entro il 31 dicembre 2016, una polizza vita della durata di 5 anni tesa a coprire le perdite subite per tutti gli altri investitori. L’ offerta è valida per tutti i «clienti che nel 2003, in un contesto economico e regolamentare diverso da quello odierno, hanno acquistato quote del Fondo Immobiliare Irs e che ne erano ancora in possesso al 31 dicembre 2016, data ufficiale di scadenza del Fondo», si specifica in una nota. «QUESTA significativa iniziativa ha l’ obiettivo di rafforzare il legame di fiducia che da sempre abbiamo con i risparmiatori», ha spiegato l’ ad Francesco Caio. «Scegliamo volontariamente, dopo averla a fondo studiata, di attivare una tutela per tutti i clienti di Poste che hanno investito nel Fondo Irs. Vogliamo assicurarci che i risparmiatori possano scegliere forme di investimento e risparmio nella piena consapevolezza delle prospettiva di ritorno e di rischio». L’ iniziativa sarà avviata nel mese di aprile 2017, una volta effettuato dalla Sgr il rimborso intermedio di liquidazione del Fondo. Il Codacons accoglie la proposta con una «netta bocciatura»: Carlo Rienzi, presidente dell’ Associazione, ritiene che tutti i risparmiatori debbano essere rimborsati subito del capitale investito, allo stesso modo e senza alcuna distinzione, considerato che «il danno è lo stesso per tutti». Claudia Cervini.
claudia cervini

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this