fbpx
5 Novembre 2014

FIUMICINO,“CAOS BAGAGLI”: CHIEDI IL RISARCIMENTO DEI DANNI MATERIALI E MORALI SUBITI A CAUSA DEI DISAGI

FIUMICINO,“CAOS BAGAGLI”

AGISICI CON IL CODACONS PER CHIEDERE IL RISARCIMENTO DEI  DANNI MATERIALI E MORALI  SUBITI A CAUSA DEI DISAGI

CON I BAGAGLI 

 

Questa azione è scaduta,
non è più possibile aderire

Domenica 2 novembre
all’aeroporto di Fiumicino centinaia e centinaia di bagagli, valigie e borsoni
sono rimasti bloccati nei piazzali in attesa di raggiungere i proprietari, come
conseguenza di uno “sciopero bianco” dei dipendenti Alitalia addetti al carico
e scarico bagagli. 

Infatti almeno 300 operai,
che si occupano del carico/scarico valigie e delle operazioni di pista, in data
3 novembre avrebbero dovuto ricevere la comunicazione in merito al loro
licenziamento. Già domenica all’alba, però, molti di loro, entrando in turno,
si sono ritrovati con i profili aziendali bloccati. Ed è scattata una sorta di
protesta di «solidarietà», appoggiata persino da addetti all’handling non
coinvolti nel taglio di personale. 

Di conseguenza, la gestione
dei bagagli al Net, il sistema automatizzato di smistamento bagagli, è rimasta pressoché
ferma con i nastri trasportatori bloccati a lungo e vari aerei partiti senza
valigie nelle stive,
creando notevoli disagi ai passeggeri.

     Quindi se sei un passeggero munito di biglietto

ed hai subito dei disagi con i bagagli agisci con il Codacons per
chiedere il risarcimento dei danni ad Alitalia e Aereoporti di Roma S.p.A.


Per agire
devi iscriverti all’Associazione e puoi scegliere tra due opzioni:
 

1.  ti puoi iscrivere
gratuitamente (la
tua quota di un euro verrà anticipata da Termilcons per poi essere rimborsata
se e quando otterrai il risarcimento), quale socio per 1 anno, a partire dalla data della
sottoscrizione dell’adesione, al Codacons, associazione iscritta nel registro
delle Persone giuridiche ai sensi del D.P.R. 316/2000 al numero 73/2001,
iscritta nel registro regionale delle organizzazioni del volontariato con
provvedimento n. 14101 del 25.09.1996; 

2.  oppure se vuoi fare un
atto di solidarietà umana verso chi soffre puoi iscriverti versando con un sms
solo €. 2,03 che comprende la quota di iscrizione come sostenitore e un
contributo ALL’ASSOCIAZIONE MARY POPPINS (onlus che presta assistenza ai bambini ammalati di cancro e
ricoverati nel reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di
Roma). 


Aderendo
all’azione, OPTANDO PER UNA DELLE DUE SOLUZIONI SOPRA INDICATE, dunque, avrai
diritto a:
 

1)  Iscrizione al Codacons, la più importante associazione di difesa dei
diritti dei cittadini;

2)  L’invio al tuo indirizzo e-mail della delega stragiudiziale per il
conferimento del mandato ai legali del Codacons, che dovrai firmare ed inviare
con raccomandata a/r al seguente indirizzo Ter.Mil.Cons. casella postale 4170
00182 Roma unitamente all’ulteriore documentazione che ti sarà richiesta;
 

– CLICCA
QUI
per partecipare all’azione gratuitamente

– CLICCA
QUI
  per partecipare all’azione
con donazione

Questa azione è scaduta,
non è più possibile aderire

CHE
SUCCEDE DOPO CHE TI ISCRIVI?
 

Successivamente
all’iscrizione, riceverai una email con tutte le relative istruzioni e la
domanda di iscrizione all’Associazione
 

E’ importante per
ogni successivo contatto indicare l’indirizzo e-mail ed il numero di telefono
corretti.
 

Una volta perfezionata
l’adesione, ogni successiva comunicazione avverrà esclusivamente attraverso
email collettive indirizzate a tutti coloro che vi hanno preso parte nei tempi
e nei modi indicati.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox