9 Novembre 2022

FISCO: LEO, CONTANTE A 10MILA EURO, NO A MULTE POS

CODACONS: ELIMINARE MULTE SU POS E’ FOLLIA E PASSO INDIETRO CHE DANNEGGIA UTENTI. EQUIVALE AD ABROGARE OBBLIGO DI POS PER COMMERCIANTI

“E’ semplicemente una follia anche solo l’ipotesi di eliminare le sanzioni per i commercianti che non accettano i pagamenti con Pos”. Lo afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi, commentando le dichiarazioni odierne del viceministro all’Economia, Maurizio Leo.
“Dopo 8 anni di battaglie portate avanti dal Codacons lo scorso 30 giugno si è arrivati finalmente al varo dalle sanzioni per gli esercenti che non permettono ai cittadini di pagare con carta o bancomat – spiega Rienzi – Ora il viceministro Leo accenna alla possibilità di eliminare tali sanzioni, un pericoloso passo indietro che equivale ad abrogare totalmente l’obbligo in capo a commercianti, professionisti e artigiani di dotarsi di Pos”.
“Questo perché in assenza di multe gli esercenti potranno negare ai propri clienti i pagamenti elettronici senza incorrere in alcuna conseguenza, con immensi danni per i consumatori costretti ad ogni acquisto o transazione a prelevare e pagare in contanti. Di questo passo dobbiamo aspettarci una sanzione per i cittadini che chiedono di pagare con Pos?” – conclude il presidente Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this