9 Febbraio 2020

Fisco, Codacons: “proposta oscena” ipotesi aumento Iva su alberghi e ristoranti

 

(Teleborsa) – Ipotesi di aumento dell’Iva per alberghi e ristoranti, scende in campo anche il Codacons (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori): “Si tratta di una proposta oscena, che non colpirebbe certo il lusso o i ricchi, ma la totalità dei consumatori, creando peraltro un danno all’economia nazionale – spiega il Presidente Carlo Rienzi – in quanto un eventuale incremento delle aliquote in tali settori andrebbe infatti a colpire in particolare il turismo, determinando un aggravio delle tariffe a danno dei visitatori e allontanando i turisti, sia italiani che stranieri, dalle nostre città, a totale vantaggio della concorrenza straniera”.

“Ribadiamo la nostra totale contrarietà – dice ancora Rienzi – a qualsiasi incremento dell’Iva, perché in un momento storico in cui i consumi delle famiglie sono fermi e l’emergenza coronavirus rischia di avere effetti pesanti sull’economia nazionale, un rialzo delle aliquote determinerebbe effetti disastrosi per il Paese e per la casse pubbliche”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox