14 Luglio 2007

FISCO: CODACONS, IN TV VADANO ANCHE I TARTASSATI “COMUNI“


“Non appena finita l`intervista di Valentino Rossi andata sul Tg 5 e sul Tg 1, hanno cominciato a fioccare al Codacons le email di protesta dei consumatori. La situazione piu` assurda e` avvenuta alla Rai, dove ricordiamo che Padoa-Schioppa, in quanto ministro del Tesoro, e` da un lato socio di maggioranza della Rai e dall`altro quello che ha contestato a Valentino il mancato pagamento delle tasse, attraverso le strutture di controllo dipendenti dal suo ministero“. Lo sottolinea il Codacons in una nota. “Inoltre e` stato messo in onda un servizio preconfezionato da Valentino stesso, senza possibilita` per i giornalisti di interloquire con domande. Il Codacons diffida Padoa-Schioppa ad intervenire immediatamente nei confronti del Consiglio di Amministrazione della Rai, in qualita` di socio di maggioranza. Intanto 150 contribuenti tartassati ingiustamente dal fisco, per tasse non dovute e cartelle impazzite, chiedono analogo diritto di replica e di essere ospitate dal Tg 5, dal Tg1 e dal Tg 2 per poter dimostrare la loro innocenza“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox