20 Luglio 2015

FISCO, CODACONS: CON IMU E TASI TASSE SULLA CASA AUMENTATE DEL +177% IN 3 ANNI

FISCO, CODACONS: CON IMU E TASI TASSE SULLA CASA AUMENTATE DEL +177% IN 3 ANNI

TASSAZIONE ECCESSIVA HA FATTO CROLLARE VALORE IMMOBILI E IMPOVERITO LE FAMIGLIE

Le tasse sulla casa a carico dei proprietari italiani sono aumentate del 177% in 3 anni. Lo denuncia il Codacons, che chiama in causa il combinato Imu e Tasi.
Dal 2011 al 2014 gli italiani hanno dovuto sborsare 16 miliardi di euro in più a titolo di tasse sulle abitazioni di proprietà – spiega l’associazione – Dai 9 miliardi di euro pagati nel 2011, infatti, le famiglie sono arrivate a versarne in totale 25 miliardi nel 2014, con un incremento del +177%.
“Sul banco degli imputati vi sono l’Imu e la Tasi, che hanno portato non solo ad una forte crescita della tassazione sulla casa, ma anche ad un maggior esborso a carico di chi possiede abitazioni di basso valore – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Ciò ha determinato il crollo del valore degli immobili negli ultimi 3 anni e una riduzione delle compravendite sul territorio, oltre che un generale impoverimento delle famiglie”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this