fbpx
4 Marzo 2019

Finisce a botte la serata al Molocinque: due minorenni all’ ospedale

LA RISSA MESTRE Avevano prenotato un tavolo per una serata all’ insegna del divertimento fra balli e musica. Invece il sabato al Molocinque ha rischiato di trasformarsi in un incubo. In nove, fra i 15 e 18 anni, tre ragazze e sei ragazzi, residenti fra Quarto d’ Altino e Mestre, nella discoteca di Marghera sono arrivati verso le 23.30. E poco dopo due di loro sono stati presi a pugni da quello che si è scoperto essere un moldavo di vent’ anni. A raccontare l’ episodio è L.F. padre di una sedicenne altinate del gruppo: «Si tratta di bravi fioi che conosco da bambini. Il 15enne è stato colpito in faccia e al pronto soccorso lo hanno giudicato guaribile in 7 giorni, il sedicenne invece è stato colpito a freddo da dietro ed è caduto a terra semisvenuto: per lui tre giorni di prognosi ma spero non abbia subito qualche trauma che potrebbe palesarsi in seguito». Ma cosa ha scatenato una reazione così violenta? «Mia figlia è ancora sotto choc. È stata lei che ha chiamato i due amici quando si è accorta che c’ erano due sconosciuti che ballavano in piedi sopra il loro tavolo. Li ha invitati a scendere dicendo che il tavolo era prenotato, ma loro hanno fatto finta di non sentire. Poi quando hanno visto arrivare gli altri allora il più grande li ha aggrediti senza motivo». Sul posto è arrivata sia la polizia che il 188 con l’ ambulanza. I gestori del locale? «Ho spedito loro una mail, lamentando quanto accaduto. La risposta è stata immediata. Erano molto dispiaciuti e rammaricati. Si sono subito offerti di restituire la quota d’ ingresso. Non posso dire nulla. Io sono delegato per il Veneto del Codacons e sto valutando di presentare richiesta di risarcimento». © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox