10 Settembre 2013

Festival del Cinema, la più rompiscatole è varesina

Festival del Cinema, la più rompiscatole è varesina

La 25enne
Valeria Colombo ha vinto il premio “Ridateci i soldi” del Codacons
grazie alla stroncatura del film “The Canyons” con Lindsay Lohan

C’è anche una varesina tra le vincitrici del Festival del Cinema di Venezia. Non esattamente per la sua carriera cinematografica ancora tutta da costruire (ma già avviata), piuttosto per le sue doti di “rompiscatole”: Valeria Colombo, nata 25 anni fa a Cazzago Brabbia, ha infatti vinto il premio “Ridateci i soldi”, organizzato dal Codacons. Uno spazio aperto dove tutti, dopo aver visto uno dei film in programma alla 70esima Mostra del Cinema di Venezia, potevano esprimere sotto le più svariate forme (recensioni, vignette, disegni) le proprie stroncature. Tanti i partecipanti, tra i quali ha vinto Valeria, che ha scelto “The Canyons”, film di Paul Schrader con Lindsay Lohan, definito nella sua cattivissima stroncatura “un ipotetico niente, un ridicolo assemblaggio di scene e parole”. Nella motivazione si legge: «Ha colpito per la precisione con cui descrive lo stato d’animo dello spettatore alle prese con film “imbarazzanti” durante i quali “nemmeno la noia si affaccia alla porta, ed indignata nasconde la faccia”».
«Il film era tanto atteso, così come la Lohan che non è nemmeno arrivata in Laguna – spiega Valeria -. Una delusione enorme: ero arrabbiatissima e ho trovato il gazebo gestito da Gianni Ippoliti e ho scritto di getto». Ha vinto una scultura di Ferdinando Codognotto, artista romano apprezzato e stimato, consegnata dalle mani del direttore del Festival Alberto Barbera alla presenza del presidente di Codacons Carlo Rienzi: «Una bella soddisfazione, per una volta ho vinto un premio grazie al mio essere rompiscatole – scherza Valeria, studentessa del Centro Sperimentale di Cinematografia (Scuola Nazionale di Cinema) che ha mosso i primi passi nel mondo del cinema grazie alla pellicola di Paolo Virzì “Il fattore umano”, girato anche a Varese -. Scrivere mi è sempre piaciuto, il cinema è la mia passione. Di film ne ho visti un sacco: mi sono piaciuti “Locke” scritto e diretto da Steven Knight con protagonista Tom Hardy, il documentario svedese “La Riunione”, “Gravity” con Sandra Bullock». 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this