20 Giugno 2007

FESTA MUSICA: SCIOPERO RADIO NELLA GIORNATA EUROPEA









(ANSA) – ROMA, 19 GIU – Aderiranno anche l`Adoc e il Codacons

allo sciopero radio proposto da Giordano Sangiorgi,

organizzatore del Mei di Faenza, che invita il prossimo 21

giugno, Giornata Europea di Festa della Musica, a spegnere i

grandi network e ad accendere i nuovi media come le web radio e

tv e le radio e tv locali. Secondo quanto dice il comunicato di

diffusione dello sciopero, il movimento è contro le grandi reti

radiofoniche e televisive che non trasmettono più musica

indipendente ed esordiente italiana.

Tra le adesioni, oltre a quelle dell`Imaie, anche quella di

Federculture, che in un suo comunicato ha segnalato la

necessità di un`inversione di tendenza nella radiofonia

italiana. Parteciperanno anche Wra, il circuito di oltre cento

web radio associate, e l`Arci.

Lo sciopero sarà contraltare della XIII edizione della Festa

Europea della Musica, che si terrà dal 21 al 23 giugno a Roma.

Organizzata dall`associazione culturale omonima con il sostegno

dell`assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, la

festa vedrà più di 200 concerti ad ingresso libero in luoghi

storici della capitale, con oltre mille artisti.

Da non perdere i Carmina Burana eseguiti dall`Accademia

Nazionale di Santa Cecilia in piazza del Campidoglio la sera del

21 giugno e, sempre in questo giorno, il concerto di Enrico Rava

al Parco della Casa del Jazz. A seguire il 22 giugno il Pantheon

accoglierà il Gus Anthon Kammerchor della Germania e concerti

di altri musicisti noti a livelli internazionale saranno in

diversi siti archeologici, come l`auditorium di Mecenate, gli

Horti Sallustiani e il teatro di Marcello.

Iniziative si terranno in tute le regioni italiane. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox