16 Ottobre 2021

FESTA DEL CINEMA DI ROMA: TRA SPAZZATURA IN STRADA E INCURIA E’ FESTIVAL DEL DEGRADO

     

    CODACONS DENUNCIA: QUINTALI DI RIFIUTI IN STRADA NEI PRESSI DELL’AUDITORIUM E MEZZI PUBBLICI INADEGUATI

    Festa del cinema di Roma 2021 all’insegna del degrado a causa delle incapacità dell’amministrazione capitolina e dell’Ama. Lo denuncia il Codacons, che ha monitorato la situazione delle strade nei pressi dell’Auditorium Parco della musica dove si svolge la kermesse cinematografica.
    “Nonostante gli sforzi e la perfetta organizzazione della festa da parte della Fondazione cinema per Roma, chi si reca alla kermesse è costretto a percorrere strade invase da rifiuti gettati a terra e non rimossi – denuncia il presidente Carlo Rienzi – Nei pressi dell’Auditorium, più che alla festa del cinema, assistiamo al festival del degrado, tra quintali di spazzatura, erbacce che invadono i marciapiedi, asfalto dissestato e una generale incuria che non fa bene né alla manifestazione, né alla città”.
    Difficoltà si segnalano anche per raggiungere la Festa del cinema con i mezzi pubblici, a causa della sospensione della linea 2 del tram sostituita da autobus che spesso viaggiano stracolmi e a rilento a causa del traffico cittadino.
    “Uno spettacolo indegno per una kermesse internazionale, che danneggia non solo la Festa del cinema e l’Auditorium, ma l’intera immagine di Roma agli occhi dei turisti e della stampa straniera” – conclude Rienzi.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox